Uovo di Pasqua

Ingredienti

  • 500g di cioccolato fondente di copertura
  • Eventuale altro cioccolato bianco per decorazioni

Preparazione

Fate a pezzetti il cioccolato, mettetelo in un recipiente e lasciatelo fondere completamente a bagnomaria facendo arrivare la temperatura del cioccolato a 45 gradi circa; spegnete il fornello e versate 3/4 del cioccolato fuso su una superficie liscia di vetro, marmo o ceramica e lavoratelo con un cucchiaio per farlo raffreddare fino ad una temperatura di 30 gradi circa.

Quindi, raccoglietelo di nuovo nel recipiente, unendolo a quello rimasto, in modo tale che il cioccolato raggiunga i 31 gradi.

A questo punto versate velocemente il cioccolato nei due stampi a forma di mezzo uovo e muoveteli in modo da foderarli completamente di cioccolato. Rovesciate gli stampi così da far colare il cioccolato in eccesso e fatelo raffreddare. Una volta freddo, staccate delicatamente il cioccolato dagli stampi premendo piano piano dietro ogni mezzo stampo e livellate i bordi con un coltellino.

Fate scaldare il forno e appoggiatevi per qualche secondo i bordi delle due metà dell’uovo, mettete all’interno una sorpresa a vostro piacere e unite le due metà, stando attenti a far combaciare perfettamente i bordi che in poco tempo si raffredderanno rendendo l’uovo un pezzo unico, proprio come il vostro uovo di Pasqua!!!


Casetta di Hansel & Gretel

Ingredienti

Per il tetto e le facciate

Quattro dischi di Pan di Spagna di 25 cm di diametro, da acquistare già pronti. Per i 4 muretti di base, potete scegliere fra torrone, croccante, wafers o altri biscotti che siano abbastanza robusti da reggere il peso del tetto.

Per la glassa

Due albumi, 400 gr di zucchero a velo, succo di limone + eventuale colorante alimentare.

Per decorare

Scegliete fra pastiglie colorate, gelatine di frutta, biscotti al cioccolato, pastiglie o quadratini di cioccolato, perline argentate.

Preparazione

Ritagliate con un coltello affilato 2 rettangoli di 15 x 18 cm di Pan di Spagna per il tetto. Per le due facciate, tagliate due triangoli isosceli di 15 cm di base e 15 cm di altezza.

In uno dei triangoli ritagliate una porta, una finestra ed eventualmente un occhio di bue in alto. Preparate mezza dose di glassa: sbattete un albume con una frusta elettrica finché sarà spumeggiante (non montatelo a neve).

Unite qualche goccia di succo di limone e, continuando a frustare, incorporate a poco a poco 200 gr circa di zucchero a velo. Dovete ottenere un impasto piuttosto duro che possa però essere spalmato.

Spalmate un abbondante strato di glassa sui due quadrati di Pan di Spagna e inserite subito nella glassa le decorazioni prescelte.

Occorre un’ora circa perché la glassa indurisca bene ma la superficie tende a rapprendersi dopo pochi minuti.

La decorazione

La facciata: incollate con un po’ di glassa dei piccoli biscotti sopra la finestra e la porta. Inserite una gelatina di frutta nell’occhio di bue. Incollate tutt’intorno dei confetti colorati. Preparate la base direttamente su un cartoncino o un vassoio di 20 cm di lato.

La base della casetta deve essere un quadrato di 15 cm di lato.

Ogni pezzo deve sempre essere incollato con un po’ di glassa.

Sistemate davanti alla base degli scalini di wafer in corrispondenza della porta. Fissate le due facciate sulla base, incollandole con la glassa e dando loro un supporto (per esempio una bottiglia).

Lasciate rapprendere per 15 minuti. Incollate il tetto, sistemando sotto delle «scaffalature» di supporto fatte con dei biscotti che toglierete quando la glassa sarà rappresa.

Riempite la cima di glassa e inseritevi eventualmente delle «tegole» di biscotti.

Incollate sul tetto il camino. Aggiungete altra glassa sul camino e fissate un comignolo di biscotto.

Lasciate asciugare il tutto per 1/2 ora circa prima di togliere i biscotti di supporto


Moretti

Ingredienti per 24 biscottini

  • 40g di cioccolato fondente semiamaro
  • 40g di germe di grano
  • 40g di farina bianca 00
  • 40g di zucchero semolato
  • 40g di burro freschissimo
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di vaniglina
  • 1 pizzico di sale

Per la placca:

  • Poco burro
  • Poca farina

Preparazione

Grattugiate il cioccolato in una ciotola ed unitevi la farina bianca setacciata, il germe di grano, lo zucchero, la vaniglina e un pizzico di sale.

Mescolate tutto bene e fate la fontana, ponetevi al centro l’uovo intero e il burro ammorbidito ed a pezzetti; impastate alla perfezione poi mettete il composto in una tasca di tela impermeabile munita di bocchetta rotonda liscia, piuttosto piccola.

Sulla placca imburrata e infarinata formate delle ciambelline del diametro di circa cm. 4,5, distanziandole.

Passatele in forno già caldo a 190 gradi per circa 10 minuti; staccatele e mettetele a raffreddare come indicato per gli altri biscotti.

Oltre che nella forma a ciambellina, si possono preparare a bastoncino o come una ‘S’ rovesciata.

Fonte: www.dbricette.it


Crostata di farina di castagne farcita con pere

Ingredienti

  • 500g di farina di castagne
  • 400g di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova
  • 200g di zucchero
  • 350g di pere Kaiser sbucciate e senza torsolo
  • 200g di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria

Preparazione

Preparare la frolla nel seguente modo: amalgamare il burro con 150 g di zucchero; quindi disporre su un piano la farina a fontana, mettervi nel mezzo le uova ed il burro lavorato. Impastare il tutto il più velocemente possibile, fino a ottenere un panetto omogeneo. Lasciare riposare mezz’ora nel frigorifero.

Preparare nel frattempo una purea con 150 g di pere spezzettate e il restante zucchero, facendole cuocere a fuoco moderato per 20\30 minuti. Passare il tutto in un mixer.

Foderare una tortiera di circa 24 cm di diametro con 2\3 della frolla. Quindi disporre sulla base della torta le pere rimaste tagliate a fettine sottili; cospargerle con il cioccolato fuso e ricoprire con il resto della frolla.

Infornare in forno caldo (170 gradi) per circa 30 minuti. Servire tiepida con la purea di pere.

Fonte: www.dbricette.it


Pizza di crema, amarene e mandorle

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 1Kg di farina
  • 250g di burro (o sugna)
  • 1 limone (scorza grattugiata)
  • 500g di zucchero
  • 5 tuorli d’uovo
  • Poco sale

Per la crema:

  • 6 cucchiai farina
  • 6 cucchiai zucchero
  • 6 tuorli d’uovo
  • 300g di cioccolato fondente in tavolette

Per il resto:

  • 500g di amarene
  • 400g di pasta di mandorle

Preparazione

Rivestire uno stampo con la pasta frolla, stendere per prima la pasta di mandorle, ricoprire quindi con la crema a cioccolato ed infine con le amarene.

Rivestire con dell’altra pasta frolla.

Preparare con 2 strati di crema, uno bianco ed uno a cioccolato.

Fonte: www.dbricette.it


Sfogliata di Pere

Ingredienti

  • 250g di pasta sfoglia
  • 200g di cioccolato amaro
  • 80g di burro
  • 4 pere mature
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 cucchiai di rum
  • 1 bicchiere di Moscato
  • 1 tazzina caffè espresso

Preparazione

Accendete il forno a 200 gradi. Tirate la pasta e ritagliatevi 2 rettangoli, uno un po’ piu grande dell’altro. Bucherellateli con una forchetta e trasferiteli sulla placca del forno leggermente inumidita. Cuocete per 10 minuti circa, finché le sfoglie sono colorite, poi lasciate raffreddare.

Sbucciate le pere, tagliatele in spicchi non troppo sottili e fateli cuocere in una padella con 30 g di burro, rigirandoli spesso. Quando cominciano ad ammorbidirsi bagnate con il moscato e fatelo evaporare a fuoco vivace. Alla fine gli spicchi devono essere teneri ma non sfatti.

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il latte poi, via dal fuoco, aggiungete il caffè, il rum, il burro rimasto e i tuorli uno per volta, mescolando bene.

Spalmate la crema, raffreddata, sul rettangolo più grande di pasta sfoglia posato su un piatto da portata, posatevi le pere e completate con il secondo rettangolo di sfoglia. Servite subito.

Fonte: www.dbricette.it


Pan Speziale

Ingredienti

  • 300g di farina
  • 200g di miele
  • 150g di zucchero
  • 40g di uvetta sultanina
  • 40g di pinoli
  • 40g di mandorle
  • 60g di scorza d’arancia e cedro canditi
  • 40g di cioccolato amaro
  • 10g di semi d’anice
  • 20g di burro
  • 15g di bicarbonato di sodio
  • Burro (per lo stampo)

Preparazione

Un tempo, il Pan Speziale o Certosino era uno dei dolci che primeggiavano nel periodo delle feste sulle tavole familiari.

Scaldate brevemente il miele a bagnomaria, poi mescolatelo in una zuppiera piuttosto capace con lo zucchero, unite anche i semi di anice, il bicarbonato e su tutto versate due bei bicchieri di acqua bollente.

Continuate a impastare il tutto, fate cadere nella zuppiera a pioggia la farina (fate attenzione a non formare grumi), quando vedete che si è amalgamata col resto unite anche man mano l’uvetta (prima fatta rinvenire in acqua tiepida), i canditi tagliati a dadini, i pinoli spezzettati, le mandorle sbollentate, pelate e spezzettate, il cioccolato grattugiato.

Dovete ottenere un composto ben amalgamato. Versatelo in uno stampo rettangolare (tipo plumcake) coperto con un foglio di carta oleata unto di burro e fatelo cuocere in forno a calore moderato per un’ora e un quarto.

Questo dolce si conserva per settimane se ricoperto con pellicola trasparente o con carta d’alluminio e conservato in una scatola di latta.

Fonte: www.dbricette.it


Crema Fantasia

Ingredienti

  • 50cl di latte
  • 25g di amido
  • 80g zucchero
  • 100g di cioccolato amaro
  • 30g di pistacchi e mandorle tritati
  • 1 pizzico cannella
  • 4 ciliegine candite

Preparazione

Mettere l’amido e lo zucchero in 1 casseruola e versarvi sopra, a poco a poco il latte, mescolando.

Mettere il recipiente sul fuoco continuando a mescolare, finché la crema si sarà addensata.

Togliere dal fuoco e lasciarla raffreddare.

Unire la cannella, il cioccolato a pezzettini, i pistacchi, le mandorle; mescolare, versare la crema in coppette e decorare con la ciliegina candita.

Fonte: www.dbricette.it


Crema al torrone e nocciolata

Ingredienti

  • 300g di ricotta
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 100g di torrone bianco duro
  • 3 Cucchiai di crema spalmabile #MustaChoc nocciolata
  • Scaglie di cioccolato bianco
  • Scaglie di cioccolato fondente

Preparazione

Montate i tuorli e lo zucchero con una frusta finché non risulteranno spumosi e lavorate in un’altra terrina la ricotta fino a renderla soffice.

Unite le uova montate alla ricotta, aggiungete la crema spalmabile e il torrone ridotto in briciole.

Mescolate fino a che l’impasto non risulti omogeneo.

Distribuite il dolce in 4 coppe di vetro e guarnite con le scaglie di cioccolato.

Mettete in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.


Cioccolata bianca alla cannella

Ingredienti

  • 200g di cioccolato bianco
  • 60cl di latte
  • 100g di panna
  • 1 spolverata di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio amido di mais

Preparazione

Stemperare l’amido di mais nel latte freddo poi, sempre mescolando con 1 frusta, cuocere la crema finché si sarà addensata.

Togliere la casseruola dal fuoco e unire alla crema il cioccolato tritato.

Rimettere la casseruola su fuoco basso e, sempre mescolando, cuocere il composto finché il cioccolato si sarà del tutto sciolto.

Suddividere la cioccolata in tazze e completare con 1 ciuffo di panna, precedentemente montata, e con una spolverizzata di cannella.

Fonte: www.dbricette.it