Comunicato Stampa di Consuntivo | Eurochocolate Perugia | A passo d'Uovo | 25 Marzo - 3 Aprile 2022

#ECPG2022A Passo d'UovoComunicato Stampa di Consuntivo

Eurochocolate Perugia, scommessa vinta A Passo d’Uovo
Successo del nuovo format primaverile tra intrattenimento a tema cacao e cioccolato e una partecipatissima Caccia al Tesovo

È tempo di bilanci, senz’altro positivi, per la prima edizione di Eurochocolate Spring che si è conclusa Domenica scorsa presso i Giardini del Frontone a Perugia. Nonostante le condizioni meteo non sempre favorevoli, gli effetti della pandemia ancora in corso, una guerra a poche ore di volo dal nostro Paese e i rincari di bollette e benzina, il nuovo format dell’evento è riuscito a conquistare il pubblico di golosi con una rinnovata offerta di intrattenimento a tema cacao e cioccolato e una partecipatissima Caccia al Tesovo. Si contano infatti 18.500 presenze, un numero di tutto rispetto anche se inferiore alle attese per le motivazioni sopra esposte, al quale va però aggiunto un dato difficilmente quantificabile ma di sicuro rilievo ovvero quello rappresentato da tutte quelle persone che hanno fatto una scelta “cioccolatosa” diversa: raggiungere Perugia nei dieci giorni dell’evento e vivere la loro esperienza nella Città del Cioccolato limitatamente all’area Eggofatto in Piazza Matteotti o presso i tre Chocostore di Piazza IV Novembre, presi d’assalto nei due weekend.

Tanto buon cioccolato e altrettante coinvolgenti attività hanno quindi accolto presso i Giardini del Frontone chocolover provenienti da tutta Italia e dall’estero pronti a tuffarsi nell’immancabile Chocolate Show, con i suoi oltre 40 espositori dei migliori prodotti in cioccolato, a partecipare al ricco calendario di degustazioni, cooking show e laboratori e a concedersi una dolce pausa relax presso l’accogliente Oval Bar by Domiziani.

Lo spazio dedicato agli Special Event ha accompagnato tutti i giorni il pubblico in dolci incontri ravvicinati sotto la guida esperta di Maestri Pasticceri e Cioccolateri. Il ricco calendario di appuntamenti è stato realizzato in collaborazione con voglioCioccolato, che ha proposto degustazioni di cioccolato fondente proveniente dai Paesi più lontani e varie occasioni di approfondimento per imparare a riconoscere tutte le note aromatiche dell’amatissimo Cibo degli Dèi, con Dulcinea e il suo Guarda e Impara, mentre il Maestro Pasticcere Federico Anzellotti ha guidato il pubblico in un’imperdibile Chocolate Adventure: il dolce “euforia”. Inoltre, Il Cioccolato buono che fa bene a cura di Laerbium e Il Trittico secondo Tortamivia a base di cioccolato, olio e sale, laboratorio di alta pasticceria condotto dalla giovane cake designer ucraina Anastasia Cherednychenko.

E ancora, sono stati ben 64 i Choco Lab proposti, a partire da Praline in corso con il Maître Chocolatier Nicola Maramigi, protagonista anche degli appuntamenti esperienziali A 4 mani per mettersi alla prova nella creazione di dolci prelibatezze. Mani in pasta anche in compagnia di Peccati di Gola e dei suoi A scuola di cucina e ll piacere di imparare. Successo anche per le full immersion Alla scoperta del gelato firmate Mastro Cianuri e per i golosi abbinamenti tra Vino e

Cioccolato, a cura di Assosommelier e Umbria Top, e tra Grappa e Cioccolato a cura di ANAG - Associazione Nazionale Assaggiatori Grappe e acqueviti, in abbinamento al Cioccolato Vanini.

Partecipazione entusiasta anche per le iniziative che l’evento ha dedicato al suo giovanissimo pubblico, all’insegna di gioco e didattica. Sono state infatti prese d’assalto le ben otto aree Choco Funny, dedicate ai più piccini e ai loro genitori, che solo nella prima domenica soleggiata di evento hanno coinvolto oltre 1.000 bambini. Successo quindi per l’imperdibile viaggio nelle lontane Terre del Cacao curato da IAAS - Associazione Internazionale degli Studenti di Agraria, che ha guidato i piccoli esploratori alla scoperta delle affascinanti origini del Cioccolato invitandoli a conoscere l’incredibile biodiversità contenuta in uno dei cibi più amati. Particolarmente apprezzata anche Piantala, con la sua esclusiva full immersion tra vere piantine di cacao e non solo, attività realizzata in collaborazione con l’Associazione ecuadoriana di produttori di cacao UNOCACE. Partecipatissimi anche i laboratori ispirati al mondo del digitale per un originale incontro ravvicinato con le nuove tecnologie: Choco Bit, firmato KidsBit e Mi si è rotto l’uovo non l’ho fatto apPOST, realizzato in collaborazione con il POST, Museo della Scienza di Perugia. Decisamente affollati anche i laboratori Choco Art in collaborazione con il teatro figurativo Tieffeu e con l’Associazione AniMatamente. Complessivamente 1.850 persone hanno acquistato il cestino Eggoqua con il quale hanno partecipato alle attività del circuito Choco Funny.

Apprezzatissimi anche i tanti e divertenti giochi disseminati in ogni angolo dei rinnovati Giardini del Frontone: dalla Caccia all’Uovo al Tiro all’Uovo, tentando di centrare un originale bersaglio a tema, passando per la Pesca all’Uovo presso il piccolo specchio d’acqua presente all’interno dei Giardini, fino all’originale Maratova, una divertente Corsa con i Sacchi di juta utilizzati per trasportare il cacao.

Un vivace clima di festa e svago alimentato anche dall’irresistibile Choco Parade by Accademia Creativa e dalla gettonatissima Choco Arrampicata in collaborazione con la palestra Tacche e Svasi. Successo anche per i coinvolgenti Choco Live rigorosamente a tema: l’imperdibile Teatro dei Burattini, la divertente Fabbrica delle Bolle e l’esilarante magia di Choco Magic, firmati Facciamo Festa e le avvincenti Letture animate Io so volare e Alla ricerca dell’uovo di cioccolato curate da Tieffeu.

Anche la Regione Umbria è stata protagonista di Eurochocolate con Andiamo al Nocciòlo, per promuovere un prodotto fortemente legato al mondo del cioccolato e che negli ultimi anni ha iniziato a ricoprire un ruolo interessante all’interno della filiera produttiva agroalimentare umbra: la nocciola. Il noccioleto e la relativa attività sono stati realizzati in collaborazione con UmbraFlor, che ha curato anche gli importanti lavori di riqualificazione dei Giardini del Frontone promossi attraverso un Patto di Collaborazione tra Eurochocolate e il Comune di Perugia.

Molto apprezzate anche le installazioni e i percorsi espositivi proposti durante l’evento. Decisamente toccante la mostra fotografica We Love Peace, dedicata all’Ucraina, che ha proposto

28 scatti sul tema delle uova pasquali decorate a mano: una tradizione fortemente radicata e tramandata di generazione in generazione che, con il suo messaggio di rinascita, ha rappresentato in questa occasione la cornice di una raccolta fondi destinata al popolo ucraino. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Caritas di Perugia alla quale saranno affidati i contributi raccolti, destinati al sostegno delle famiglie ucraine che in questi giorni hanno trovato accoglienza nel comune di Perugia.

Particolarmente suggestiva ed elegantemente inserita nell’area centrale dei Giardini, la mostra interattiva AbacadAba/1,2,3…Stella, realizzata con i lavori degli studenti dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” grazie alla proficua collaborazione con le professoresse Lucilla Ragni ed Elisabetta Furin, rispettivamente coordinatrici del Dipartimento di Arti Visive e del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate. Quindici grandi uova dell’altezza di un metro, meticolosamente decorate, per altrettante postazioni che hanno rappresentato le porte di accesso all’esposizione, fruibile da smartphone attraverso dei codici QR. Opere che, come mappe astrali, hanno tracciato traiettorie immaginarie, volte all’esplorazione dell’infinito, rappresentando un invito al viaggio.

A realizzare una simpatica installazione, perfetta per divertenti scatti a tema, hanno invece pensato i Piccioni Radioattivi, gruppo informale di giovani artisti che dal 2017 si riuniscono all'interno del Centro Servizi Giovani del Comune di Perugia organizzando performance e progetti. Protagonista una sagoma bidimensionale raffigurante l’immancabile piccione radioattivo alle prese con uova di cioccolato rotte, a richiamare l’episodio firmato Alfred HitCHOK accaduto sulla scalinata di Palazzo dei Priori in occasione del primissimo lancio dell’evento.

Bilancio assolutamente positivo e ben oltre le attese quello emerso da una della attività di punta di questa prima edizione: l’originalissima Caccia al Tesovo. Appositamente pensata per valorizzare al meglio i principali punti di interesse dell’Acropoli, è riuscita a guidare i visitatori alla scoperta dei cinque suggestivi Rioni storici della città: Porta Sole, Porta San Pietro, Porta Eburnea, Porta Santa Susanna e Porta Sant’Angelo. Semplice e articolata al tempo stesso, la Caccia al Tesovo ha raggiunto l’obbiettivo di mettere dolcemente in rete alcuni tra i principali tesori storico-architettonici della città, consentendo a tutti i partecipanti che avevano completato uno dei 5 itinerari indicati nella Choco Cornice di ricevere in omaggio Eggolo by Costruttori di Dolcezze, l’originale uovo di Pasqua da 150 grammi o Eggolo Maxi (da 240 grammi) consegnando presso i desk di Eurochocolate il biglietto di ingresso a uno dei Musei aderenti all’iniziativa.

Il protagonismo dei Musei si è inoltre esteso a tutta l’Umbria per un totale di 425 visitatori che hanno approfittato della doppia promozione Caccia al Tesovo e Speciale Musei: grazie al coinvolgimento del Sistema museale regionale, infatti, coloro che prima di arrivare a Eurochocolate hanno fatto visita a uno dei musei del Cuore Verde d’Italia hanno potuto ritirare 2 Eggolo anziché uno. L’iniziativa si è concretizzata grazie alla collaborazione con Sviluppumbria con la quale, durante l’evento, è stato anche fatto il punto sul progetto Choco Local, lanciato lo scorso

Ottobre e legato all’innovazione di prodotto a tema cioccolato, che coinvolge oltre 60 studenti provenienti da rinomati poli formativi di Umbria, Marche e Abruzzo e vede protagonista anche la Scuola Politecnica di Design di Milano attiva con un team del Master di Food Design and Innovation.

La Caccia al Tesovo è stata anche una preziosa occasione per invitare i visitatori a scoprire le attività Extra Chocolate programmate per le vie del Centro Storico della città e organizzate grazie alla vivace collaborazione con le Associazioni Borgo Bello, Perugia in Centro, Priori e Perugia 1416.

Nella centralissima Piazza Matteotti prosegue invece, fino al 18 Aprile (Pasquetta), la produzione live delle uova di cioccolato Eggofatto, consentendo la personalizzazione delle sorprese che i visitatori possono far inserire all’interno di ogni uovo. La Fabbrica delle Uova di Cioccolato, aperta dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10 alle 19 e il Sabato e la Domenica dalle ore 9.30 alle 20, è realizzata in collaborazione con Be Well e con lo storico partner FBM.

Indubbiamente positivi anche i dati emersi dal web: sono state infatti 234.079 le visualizzazioni delle pagine del sito da Marzo al 3 Aprile, mentre nei 10 gg di evento si contano 33.000 visitatori unici e 100.000 visualizzazioni delle pagine.

Buone notizie anche sul fronte della comunicazione social con la pagina Instagram che ha incrementato del 37,2 % il traffico rispetto al mese precedente l’evento, per un dato numerico di 453.000 account raggiunti, un aumento di follower pari a 663 e una media di 1.600 visualizzazioni a storia. Ottimi risultati anche per la pagina Facebook che ha visto aumentare le sue performance del 70%.

Anche per questa speciale edizione, Trenitalia è stato Official Carrier con vantaggi per i clienti regionali che hanno scelto il treno per raggiungere l’evento e che hanno esibito il proprio biglietto nell’area ticketing. Radio Subasio è stata la radio ufficiale del Festival più goloso. Musica protagonista anche grazie alla collaborazione con T-Trane nello spazio dedicato all’imperdibile Aperitovo.

Si ringraziano i partner che hanno collaborato alla realizzazione di questa nuova edizione primaverile: Banca Centro Toscana-Umbra, ISA, Toy Motor, Umbria Ufficio, Giuliano Tartufi.

Ehi! la pagina visualizzata fa riferimento alla precedente edizione, clicca qui per ottenere tutte le informazioni sulla prossima edizione di Eurochocolate!